Indagini strutturali Resistenza al fuoco Strutture

Qualora il progetto antincendio evidenzi la necessità di garantire un certo grado di resistenza al fuoco delle strutture portanti e separanti (solai, travi, pilastri e setti in CA), si procede alla verifica strumentale delle strutture per pianificare eventuali interventi di adeguamento delle stesse.
L’individuazione delle soluzioni tecniche da applicare, passa attraverso uno studio della struttura che è indispensabile:

  • per produrre la documentazione necessaria da allegare alla SCIA antincendio attestante la rispondenza delle strutture portanti e separanti ai requisiti di resistenza al fuoco richiesti;
  • per progettare gli interventi di adeguamento necessari con opportuna scelta dei materiali di rivestimento e/o delle vernici intumescenti da applicare.

La normativa applicabile

DECRETO 9 marzo 2007: Prestazioni di resistenza al fuoco delle costruzioni nelle attività soggette al controllo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.
D.M. 16 Febbraio 2007: Classificazione di Resistenza al fuoco per i prodotti da costruzione da applicarsi nelle opere per le quali è prescritto il requisito della sicurezza in caso di incendio

Lo studio passa attraverso:

  • analisi documentazione progettuale (se reperibile);
  • sopralluoghi in sito per individuazione degli elementi costruttivi portanti;
  • riconoscimento e letture degli elementi strutturali, caratteristiche costruttive e geometria: strutture in cls armato, solai vari, setti murari;
  • indagine su strutture in cls armato con pacometro magnetico per verifica delle armatura e della loro disposizione e determinazione del copriferro;
  • redazione della relazione di sintesi dei risultati delle indagini;
  • compilazione di elaborato grafico con individuazione delle caratteristiche costruttive ai fini della resistenza al fuoco;
  • determinazione della classe di resistenza al fuoco con metodo tabellare e/o analitico (requisito REI) delle strutture così come rilevate;
  • progetto con metodo analitico di eventuali rivestimenti protettivi per conseguire la classe di resistenza al fuoco/compartimentazione richiesta dal progetto prevenzione incendi;
  • Individuazione dei materiali idonei per il conseguimento del grado di resistenza al fuoco “R

 

pacometro

CONTATTACI PER INFORMAZIONI

 

SCARICA LA NOSTRA PRESENTAZIONE