Impianti idrici antincendio

In presenza di impianti idrici antincendio si effettua innanzitutto la verifica preliminare strumentale dell’impianto presente mediante venturimetro, al fine di accertare che la stessa soddisfi i requisiti prestazionali previsti dalla norma UNI 10779, in funzione della classe di rischio definita dalla norma verticale applicabile, e dal D.M. 20/12/2012 “Regola tecnica di prevenzione incendi per gli impianti di protezione attiva contro l’incendio installati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi”.

L’attività prevede dunque:

  • Verifica in loco della situazione esistente
  • Prova idraulica con strumentazione adeguata per verifica pressione statica e dinamica
  • Calcolo idraulico per adeguamento al progetto approvato dai VVF
  • Progettazione esecutiva (elaborati grafici e relazione tecnica descrittiva degli interventi).

RICHIEDI UNA VERIFICA DEL TUO IMPIANTO IDRICO ANTINCENDIO

 

SCARICA LA NOSTRA PRESENTAZIONE