Formazione privacy specifica per il settore aziendale

Il disciplinare tecnico relativo alle misure minime di sicurezza (allegato B al Decreto 196/03) obbligava il titolare del trattamento (ossia l’imprenditore che tratta dati personali) a predisporre un’attività di formazione continua ed adeguata a favore degli incaricati, ossia a favore delle persone fisiche autorizzate dal titolare a compiere operazioni sui dati personali (di solito i dipendenti).

L’obbligo di formazione era stato “semplificato” insieme alla scomparsa dell’obbligo di predisposizione del Documento Programmatico sulla Sicurezza (DPS), ma il Regolamento ribadisce come sia fondamentale, per attestare l’impegno dell’azienda, l’aver predisposto dei momenti di comunicazione e formazione che illustrino in maniera chiara e semplice agli incaricati le specifiche dei trattamenti che sono chiamati a svolgere.

Il servizio offerto prevede anche l’attività formativa per il personale e per le figure specifiche previste dal Regolamento CE, con particolare riferimento a:

  • Responsabili del Trattamento dei dati eventualmente individuati.
  • Incaricati al trattamento dei dati.

 

La formazione sarà “confezionata” in base alle competenze e mansioni del soggetto.

Le sessioni dei corsi verranno contestualizzate in funzione delle procedure elaborate ed organizzate in funzione delle esigenze formative di ogni soggetto coinvolto. Sarà in ogni caso prevista una prima parte teorica ed una seconda pratica, finalizzata all’attuazione sostanziale delle misure di sicurezza, alla loro verifica ed alle procedure che devono entrare a far parte della prassi lavorativa quotidiana. Saranno esaminati insieme ai partecipanti casi concreti trattati dal Garante, istanze, decisioni, pareri e responsabilità giuridiche.